Guide

Come lavare il materasso memory foam

Il materasso memory foam per essere ripulito dalla presenza di macchie e in generale, per la sua sanificazione richiede una serie di operazioni specifiche e particolari. Il modo migliore è quello di utilizzare detergenti delicati per bucato, facendo però particolare attenzione che non vi sia troppa acqua sul prodotto. Vediamo come fare per lavare il materasso memory foam e quali sono le tecniche consigliate.

Eliminare le macchie dal materasso memory foam

Se sul lato memory del materasso si è formata una macchia, per rimuoverla, la cosa migliore è quella di utilizzare un panno imbevuto di acqua e un detergente delicato per il bucato. È opportuno scegliere sempre prodotti naturali, non particolarmente aggressivi. In genere, i materassi in memory foam sia che si tratti di un materasso memory due strati che di un materasso a molle con memory sono anche però dotati di fodere lavabili che quindi facilitano molto la pulizia, in quanto sono lavabili in lavatrice. Di certo, per una semplice pulizia superficiale la cosa migliore è quella di munirsi di questo panno imbevuto e di pulirlo. In alternativa ai detergenti neutri si può anche utilizzare un bicchiere di succo di limone o con un po’ di aceto e acqua tiepida.

Come igienizzare un materasso memory foam

È bene sottolineare, come potrete leggere in ogni forum sul materasso memory, che questi tipi di prodotti non possono essere assolutamente disinfettati con l’utilizzo del vapore. Piuttosto se volete disinfettare il materasso a memory è consigliabile optare per rimedi naturali, come ad esempio la miscela fatta di limone, aceto, acqua e bicarbonato di sodio. Basterà versarne un po’ sulla superficie del materasso, lasciar riposare per circa 15 minuti e poi ripulire. Si può anche utilizzare direttamente la polvere, lasciando agire e poi dopo, rimuovendolo con l’aspirapolvere. In commercio ci sono anche prodotti specifici per questo tipo di azione che in realtà, liberano il materasso della presenza eventuale di muffa o batteri. A dire il vero, i migliori materassi in memory foam sono comunque già antiacaro e non favoriscono la comparsa della muffa. Insomma, sono sicuramente un’ottima scelta per la salute e il benessere. 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *